La radiestesia non è una cosa misteriosa, complicata o esoterica.
La radioestesia è la “scienza” che studia il modo di individuare e captare le radiazioni (le vibrazioni) emesse dalla nostra terra, da noi persone o da animali.

La parola radiestesia deriva dal latino RADIUS=RAGGIO e dal greco AISTHESIS=SENSIBILITÀ: “sensibilità alle radiazioni”.

Cosa sono queste vibrazioni è po’ difficile dirlo, ma è certo è che esistono, e che ogni persona la sente differentemente perché ognuno di noi ha la propria frequenza unica e non irripetibile.

La storia racconta le prime esistenze in Cina, un’ imperatore di nome YU, ultimo della dinastia XIA, defunto nel 1767 a.C.  Il primo autore europeo fu Basilio Valentino (1400), poi l’abate De Vallemont (1600).

La moderna radioestesia è nata all’inizio del 1900 alcuni missionari cattolici, che avevano vissuto in Cina per parecchi anni, tornano in Francia molto anziani con un ampio corredo

di nozioni apprese in Cina, tra cui l’uso del pendolo e di forcelle; non solo per trovare vene d’acqua e miniere, ma anche per curare esseri umani ed animali.

Abbe Alexis Bouley, un prete cattolico e famoso rabdomante, ha coniato “Radiestesia” come nuovo termine di quello che è stato in precedenza indicato come la Rabdomanzia.  Il termine ben definisce il processo di Radioestesia.

Gli strumenti radioestesici possono percepire la radiazione proveniente da oggetti.  Ogni oggetto nell’Universo, animato o inanimato, emette radiazioni, che possono essere misurate, anche se non in termini quantificabili.

La parte inconscia del nostro cervello può percepire queste vibrazioni di energia. Gli strumenti di Radiestesia sono in grado di percepire i segnali di riconoscimento forniti dal subconscio e si muovono e vibrano per fornire risposte.

Ci sono diversi tipi di strumenti di Radiestesia, come il pendolo, il bastone biforcuto, bacchette il Biotensor.

Perché fare misurazioni con la radiestesia?

La Radiestesia è utilizzata in una vasta gamma di settori. Alcuni esempi pratici sull’utilizzo della Radiestesia, in alcuni settori, tuttavia sarebbe difficile includerli tutti.

 

  • La selezione di Case e appartamenti
  • Cibo e nutrizione, per sé o altri
  • Giardinaggio, specialmente alberi
  • Aiutare gli animali, per la salute
  • Fare domande, molte possibilità

Prevenzione della salute si fa anche con una verifica delle aree,  specialmente dove si dorme qualora si riscontrino i seguenti segnali:

  • Difficoltà ad addormentarsi ed a mantenere il sonno
  • Risveglio precoce al mattino
  • Sintomi e dolori che si manifestano più forti di notte
  • Stanchezza al mattino, sensazione di non avere dormito nel modo giusto
  • Difficolta di concentrazione, rapido affaticamento
  • Se medicinali o terapie non hanno effetto
  • Avversione per l’andare a letto (specialmente bambini)
  • Sonno inquieto, grida notturne senza motivo, o incubi
  • Specialmente per i bambini, posizione diagonale o inversa nel letto
  • Per i bambini, pipì a letto

Una misurazione include: 

Radiazioni terrestri (Vene d’acqua, faglie, reti globali)
Misurazione con pendolo e con un geomagnetometro

  • Elettrosmog (campi elettrici e elettromagnetici)
    Con apparecchi certificati
  • Energia corporea (per mezzo di un apparecchio terapeutico)
    Sulla mano sinistra per riconoscere le interferenze
  • Consulenza e, se necessario, ad indicare le contromisure

Durata di una misurazione da 2 a 3 ore.

Contattami per un incontro

13 + 8 =